deutsch italiano english

Scuola d'alpinismo

+++ settimane di scialpinismo e con le ciaspole 2022++++

SETTIMANE IN ALTA QUOTA 2022

 

 

Corso base su ghiaccio nel gruppo dell'Ortles

Un corso per principianti sui ghiacciai intorno all'Ortles e Cevedale

Data: 08 - 10 Luglio o su richiesta

Questo corso è dedicato a chi, anche con sole conoscenze escursionistiche, intende iniziare a percorrere in sicurezza i vari terreni di montagna. Pur trattandosi di un un corso di "alpinismo base" per imparare a camminare su ghiaccio e a salire, sono richiesti un buon allenamento fisico ed un minimo di attitudine a muoversi in montagna.

 

 

Venerdi   Cima Solda 3376 m
Ritrovo alle ore 8.45 presso la stazione a valle della funivia di Solda. Salita al rifugio Città di Milano dove depositiamo il bagaglio. Questo giorno trascorriamo sul ghiacciaio di Solda. Vengono effettuati percorsi sul ghiacciaio (non ghiaccio verticale) con l’utilizzo di ramponi e piccozza, la modalità di legatura su ghiacciaio e le operazioni di trattenuta e recupero della cordata. Vengono sperimentati il superamento di crepacci e ponti di neve e l’orientamento in questi luoghi, i materiali tecnici e metodi per il loro corretto utilizzo. Rientro al rifugio Città di Milano.
Sabato   Salita alla cima Solda 3376 m con una vista mozzafiato sull' Ortles e Gran Zebrù. Durante la salita si faranno altri esercizi per approfondire la materia. In pommeriggio visita alle 3 canoni della prima guerra mondiale. Pernottamento al rifugio Casati.
Camminata: 5 ore, dislivello 800 m
Domenica   Salita al Cevedale 3769 m e Zufallspitze 3757 m per provare la salita su terreno ghiacciato più ripido, discesa per il rifugio Casati e rientro per il Passo Eisseepass al rifugio Città di Milano. Discesa a Solda.
Camminata: 5 - 6 ore, dislivello 600 m

 

 

 

 

Val Martello - Escursioni facili su ghiacciai

Corso di ghiaccio con salita al Cevedale

Data: 10 - 16 Luglio

Nel mezzo della soleggiata Val Venosta presso Coldrano, si apre la romantica e incontaminata Val Martello. La Val Martello è situata nel Parco Nazionale dello Stelvio ed è circondata dal gruppo del Cevedale e dal massiccio dell'Ortles. È una delle più belle valli laterali dell'Alto Adige. Questa settimana escursionistica e adatta per alpinisti non esperti con buona condizione fisica.

Do.   Salita al Rifugio Martello 2610, informazione e cena.
Lu.   Corso di ghiaccio al ghiacciaio Fürkeleferner.
Ma.   Cima Marmotta 3330 m
dislivello: 800 m
Me.   Cime Venezia 3386 m
dislivello: 800 m
Gio.   Attraverso il Zufallferner e le tre canoni al Rifugio Casatti, al pommeriggio salita alla Cima Solda 3376 m, pernottamento al Rifugio Casati.
dislivello: 850 m
Ve.   Cevedale 3769 m - Cima Cevedale 3757 m e ritorno al Rifugio Martello.
dislivello: 650 m
Sa.   Discesa e partenza.

 

 

 

 

Gran Paradiso & Monte Rosa

i quattromila intorno al rifugio più alto d'Europa

Data: 21 - 27 Agosto

Una settimana escursionistica eccezionale con 8 quattromila da conquistare che sono tecnicamente facili. Il Gran Paradiso è l'unico 4.000 indipendente completamente in territorio italiano, diviso tra le regioni del Piemonte e della Val d'Aosta. Per la semplicità della sua ascensione, viene spesso scelto come "primo" 4000” per chi vuole oltrepassare la fatidica quota nelle Alpi Pennine, il Monte Rosa è il re incontrastato in fatto di altezza.

Do.   Ritrovo a Pont e salita al Rifugio Vittorio Emanuele 2723 m, cena e pernottamento.
dislivello: ca. 800 m, Camminata: ca. 2,5 ore
Lu.   Piz Tresenta 3609 m - Rifugio Vittorio Emanuele.
dislivello: ca. 900 m, Camminata: ca. 5 - 6 ore
Ma.   Gran Paradiso 4061 m - Rifugio Vittorio Emanuele
dislivello: ca. 1350 m, discesa: 2150 m, Camminata: ca. 8 - 9 ore
Me.   Val Gressoney - con la funivia salita alla Punta Indren e cammino al Rifugio Mantova 3498 m.
dislivello: ca. 300 m, Camminata: ca. 1 ora
Gio.   Vincent Pyramide 4215 m - Capanna Margherita 4554 m, pernottamento.
dislivello: ca. 1200 m, Camminata: ca. 6 - 7 ore
Ve.   Punta Zumstein 4563 m - Ludwigshöhe 4342 m - discesa a Gressoney, pernottamento a valle.
dislivello: ca. 200 m, Camminata: ca. 5 - 6 ore
Sa.   Partenza

 

 

 

 

 

 

Adamello e la via ferrata dei fiori

La cima più alta degli Alti Tauri è il Grossglockner, il cosiddetto “Re delle Alpi Orientali” con 3.798 m 

Data: 05 - 08 Settembre

L'Adamello è il ghiacciaio più grande d'Italia, incastonato in due parchi naturali. Dalla vetta la vista è mozzafiato su enormi distese di ghiacciai e imponenti formazioni granitiche. Durante la prima guerra mondiale, la zona fu teatro della "guerra bianca", sul cui percorso storico percorriamo.

 

 

Lu.   Accesso via Val di Sole al Passo del Tonale e salita con la funivia del Paradiso. Poi sulla ferrata relativamente facile Via dei Fiori (A/B/), uno dei sentieri di guerra restaurati su cui raggiungiamo le posizioni sotto la vetta della Punta di Lago Scuro 3165 m. Discesa dal Lago Scuro al Rifugio Mandrone 2449 m, pernottamento.
Dislivello: circa 570 m, tempo di percorrenza: circa 6 ore
Ma.   Passato il Lago Mandrone raggiungiamo su un sentiero il ghiacciaio omonimo. Attraverso il ghiacciaio raggiungiamo il rifugio Lobbia Alta a 3020 m per poi salire senza bagagli alla Cima Lobbia Alta a 3196 m.
Dislivello: circa 800 m, tempo di percorrenza: circa 4-5 ore
Me.   Breve discesa su terreno roccioso fino al pianoro glaciale e sul lungo ghiacciaio dell'Adamello, che è ricco di crepacci, fino all'inizio della salita alla vetta. Superata la struttura granitica raggiungiamo in facile salita la vetta dell'Adamello 3539 m. La discesa avviene per la cresta sud-ovest fino alla conca glaciale e poi al rifugio Mandrone, pernottamento.
Dislivello: salita circa 900 m, discesa: circa 1100 m, tempo di percorrenza: circa 9 ore
Gio.   Salita alla funivia e discesa al parcheggio del Passo del Tonale, ritorno.

 

 

 

 

Escursioni su richiesta:

 

Home

 

 

Scuola d'alpinismo MeranAlpin, Part. IVA 02339870210 - Informazione legale - Privacy - Contatto - Meteo - Chi siamo