deutsch italiano english

Scuola d'alpinismo

+++ settimane di scialpinismo e con le ciaspole 2022++++

 

 

 

 

Settimane escursionistiche Lana dal 24 Aprile - 22 Maggio 2021

Escursioni in cima dal 12 Giugno - 03 Luglio 2021

Escursioni d'autunno dal 02 - 23 Ottobre 2021

 

     

 

Tra Lunedìne e vallate – passo dopo passo, la zona escursionistica di Merano e dintorni è un vero paradiso per tutti gli sportivi e amanti della natura. Dalla val Venosta fino ai confini meridionali della regione, innumerevoli possibilità e diversità di paesaggi vi attendono. Durante le settimane escursionistiche ”Wandercamp 2019” vi accompagnano Birgit e Robert Erb, le esperte guide alpine e di Media Lunedìna di Meranalpin, tre volte in settimana: lunedì, mercoledì e venerdì si parte assieme dall’Associazione Turistica di Lana alle ore 9.20. Per partecipare è necessaria la prenotazione.

Ulteriori informazioni e prenotazione presso: Associazione turistica Lana e dintorni
Costi: ca. Euro 0,00 a persona

Sono richiesti: passo sicuro, buona condizione fisica, esperienza escursionistica.
Equipaggiamento necessario: scarpe da trekking, pullover, giacca a vento, berretto, guanti, merenda al sacco, occhiali da sole, protezione solare, bastoni.

 

 

 

Programma settimane escursionistiche:

 

Lunedì 26.04.

Lago di Monticolo

Dal paese di Cornaiano iniziamo la nostra escursione attraversando la zona vitivinicola di "Schreckbichl" con vista panoramica su Bolzano e lo Sciliar per raggiungere i laghi di Monticolo, nati nell'era glaciale. Percorrendo un sentiero boschivo facciamo sosta presso il piccolo lago di Monticolo e torniamo a Cornaiano, dall'ufficio informazioni di Lana, ore 9.20.

 

Mercoledì 28.04.

Schlundensteinweg - relitti delle grandi ghiacciate

Raggiungiamo Plars con i suoi antichi vigneti e ci incamminiamo sul sentiero "Schlundenstein", attraverso folti boschi, incontrando vecchi monumenti in pietra e raggiungiamo la chiesetta di Velloi dalla torre a punta. Dopo un breve ristoro torniamo sulla via panoramica "Saxner", ammirando la spettacolare vista sulla vallata sottostante, e lungo la passeggiata della roggia di Lagundo fino al punto di partenza, dall'ufficio informazioni di Lana, ore 9.20.

 

Venerdì 30.04.

Percorso panoramico Tesimo

Da Narano raggiungiamo la bella chiesetta di S. Ippolito sull'omonimo colle con vista spettacolare sulla valle dell'Adige. Oltrepassiamo il laghetto di Narano e proseguiamo su sentieri in mezzo a prati e boschi fino a giungere al percorso panoramico. Da qui vediamo Tesimo e i 3 castelli e continuiamo la camminata fino a Prissiano. Dopo una sosta torniamo a Narano, seguendo il percorso Internazionale del Feltro Artistico e lasciandoci alle spalle la chiesetta di S. Cristoforo, dall'ufficio informazioni di Lana, ore 9.20.

 

 

Lunedì 03.05.

Percorso sulle vie della roggia di Verdines e Maia

Dalla val di Nova seguiamo i vecchi percorsi d'acqua, chiamati rogge, da castel Goyen fino alla stazione a valle della funivia Taser. Scendiamo a Scena e percorriamo il sentiero della roggia di Maia, che si snoda sopra il fiume Passirio e ci porta fino a Maia Alta, una frazione di Merano, dall'ufficio informazioni di Lana, ore 9.20.

 

Mercoledì 05.05.

San Christoforo sul colle

Con l'autobus di linea andiamo a Nalles. Da qui saliamo per raggiungere il rudere "Unterkasatsch" e la piattaforma con la chiesetta di S. Cristoforo. Si consiglia di portarsi dietro un pranzo a sacco. Scendiamo lungo il sentiero della roggia di Brandis e torniamo a Lana, dall'ufficio informazioni Lana, ore 9.20.

 

Venerdì 07.05.

Percorso Ultner Sunnseitenweg

Questa escursione circolare inizia a S. Valburga in val d'Ultimo, presso il lago di Zoccolo su un percorso dalla parte soleggiata della valle. Passando dai vecchi masi tipici in direzione fondovalle passiamo il maso "Raffeinhof", dove ci fermiamo per un ristoro. Dopo ritorniamo, passando di nuovo dai masi storici della val d'Ultimo, a S. Valburga, dall'ufficio informazioni di Lana, ore 9.20.

 

 

Lunedì 10.05.

Avelengo - malga Wurzer

Da Avelengo ci incamminiamo attraverso prati e boschi fino alla malga "Leadneralm" con Vista panoramica sulla valle dell'Adige. Continuiamo l'escursione lungo una comoda via forestale fino alla malga "Wurzeralm" dove ci fermiamo per un breve ristoro. Lungo un sentiero in mezzo al bosco torniamo ad Avelengo, dall'ufficio informazioni di Lana, ore 9.20.

 

Mercoledì 12.05.

Alta via di Marlengo

Con l'autobus pubblico raggiungiamo Tel, all'inizio della Val Venosta. Lungo il sentiero della roggia di Marlengo imbocchiamo l'Alta Via di Marlengo. In leggera salita oltrepassiamo il maso "Senn am Egg", camminando attraverso ricchi meleti e vigneti fino al maso "Hoferhof" dove ci fermiamo per il pranzo. Con spettacolare vista panoramica sulla conca di Merano e la val d'Adige torniamo a Lana oltrepassando il castello "Lebenberg",dall'ufficio informazioni di Lana, ore 9.20.

 

Venerdì 14.05.

Roggia di Ciardes - Castello Juval

Da Ciardes saliamo attraverso vigneti e castagneti fino a raggiungere il sentiero della roggia superiore di SEnales. Lungo il percorso della roggia il sentiero porta in salita nel bosco fino al castello Juval dell'alpinista Reinhold Messner, che troneggia all'inizio della val Senales. Sosta presso la locanda del castello e ritorno lungo il sentiero della roggia di Stabena fino a raggiungere l'omonima località, dall'ufficio informazioni di Lana, ore 9.20.

 

 

Lunedì 17.05.

Settimane escursionistiche "I castelli dell'Oltradige

Da Andriano c'incamminiamo oltrepassando la torre "Kreideturm" per giungere a castel Appiano, alto sopra la valle dell'Adige con i suoi affreschi in stile romanico. Dopo una sosta proseguiamo per il castello Boymont e attraverso Missiano fino al punto di partenza, dall'ufficio informazioni di Lana, ore 9.20.

 

Mercoledì 19.05.

Percorso dei masi Ultner Höfeweg

Da Pracupola in val d'Ultimo iniziamo l'escursione lungo il pendio soleggiato. Addentrandoci in valle sul vecchio percorso dei masi "Ultner Höfeweg" oltrepassiamo i tipici masi rurali e verso S. Geltrude. Dopo un breve ristoro visitiamo gli impressionanti larici millenari e attraversando prati fioriti torniamo a Pracupola, dall'ufficio informazioni di Lana, ore 9.20.

 

Venerdì 21.05.

Monte San Vigilio - percorso Alpenrosenweg

Dalla stazione a monte della funivia di San Vigilio iniziamo l'escursione attraverso folti boschi di pini e larici quasi fino alla sommità del monte San Vigilio. Qui il sentiero sale fino al colle "Rauhen Bühel" dove la vista sulla Guardia Alta e il gruppo del Tessa è spettacolare. Scendiamo alla malga di Naturno dove ci fermiamo per il pranzo per poi tornare alla stazione a monte della funivia, dall'ufficio informazioni di Lana, ore 9.20.

 

 

Settimana di alpinismo 2021

 

Lunedì 14.06.

Monte Luco minore (2297 m)

Dal passo Palade iniziamo l'escursione lungo una strada forestale fino a giungere alla malga "Laugenalm". Attraverso un bosco di larici saliamo fino a raggiungere una cresta per poi scendere al lago del Luco e risalire fino alla croce in vetta al monte Luco minore. Da qui la vasta panoramica sulla conca meranese è spettacolare. Lungo la stessa via scendiamo al punto di partenza, dall'ufficio informazioni di Lana, ore 8.20.

 

Mercoledì 16.06.

Marchegg (2551 m)

Dal rifugio "Steinrast" saliamo per raggiungere la malga "Kuppelwieser Alm" e lungo un sentiero sottostante la diga di "Arzkar"ci avviamo verso il giogo di Laces, dove ammiriamo i resti di un antico acquedotto chiamato roggia del giogo di Tarces. Poco dopo giungiamo a un punto panoramico con vista sulla val Venosta e la val d'Ultimo e poi fino alla cima "Marchegg". Scendiamo per il gioco di Tarces fino al punto di partenza, dall'ufficio informazioni Lana, ore 8.20.

 

Venerdì 18.06.

Monte Cornicolo minore (2311 m)

Dalla strada per Proves saliamo in mezzo a bellissimi prati e oltrepassiamo la malga "Obere Weissalm" per continuare sulla forcella che ci porta in cima al Monte Cornicolo minore, un po' esposta. Da qui la vista panoramica sulle Dolomiti e sul gruppo del Brenta è grandiosa. Scendiamo fino alla malga Revò, dove inseriamo una breve sosta per poi tornare al punto di partenza, dall'ufficio informazioni Lana, ore 8.20.

 

 

Lunedì 21.06.

Cima Muttegrub (2737 m)

Raggiungiamo il rifugio "Steinrast" in val d'Ultimo e camminiamo fino alla malga "Kuhalm" e i laghi del Covolo. Da qui saliamo alla cima "Muttegrub" dove ci sorprende un Panorama spettacolare fino al gruppo dell'Ortles, le Alpi dell'Ötztal e il gruppo di Tessa. Ritorniamo al punto di partenza, seguendo la via della salita, dall'ufficio informazioni Lana, ore 8.20

 

Mercoledì 23.06.

Omini di pietra (2003 m)

al parcheggio di "Schermoos" raggiungiamo il giogo di Meltina, seguendo il sentiero Europeo E5. Attraverso boschi di larici continuiamo fino alla malga "Möltner Kaser" e poi ancora fino a raggiungere la lunga distesa degli omini di pietra, con spettacolare vista sulle Dolomiti. È un noto posto mistico, con innumerevoli omini di pietra, alcuni di altezza d'uomo. Torniamo alla malga "Möltner Kaser" per la pausa pranzo e poi al punto di partenza, passando il giogo di San Genesio, dall'ufficio informazioni Lana, ore 8.20.

 

Venerdì 25.06.

Vedetta Alta (2627 m)

Dal parcheggio Hofmahd iniziamo l'escursione, passando dalla malga di Cloz e Revò per giungere alla via di Bonacossa che ci porta alla malga "Kesselalm". Davanti a noi ammiriamo le cime del gruppo di Brenta. Dalla malga "Kesselalm" seguiamo un percorso ripido in mezzo ai prati verso le cime "Mandlspitz" e "Reatspitz". Gli ultimi metri diventano ancora più ripidi e lungo il traversone meridionale giungiamo alla cima della Vedetta Alta. Torniamo lungo la stessa rotta della salita, dall'ufficio informazioni di Lana, ore 8.20.

 

 

Lunedì 28.06.

Pfitschkopf (2120 m)

Da Vernurio sopra Riffiano iniziamo l'escursione attraverso un bel bosco di larici e i pendii pieni di rose alpine. Lasciandoci alle spalle la "Reichenmahd" e il "Hahnenkamm" raggiungiamo la vetta del "Pfitschkopf" (non adatto a chi soffre di vertigini) con vista panoramica sul gruppo del Tessa, dall'ufficio informazioni di Lana, ore 8.20.

 

Mercoledì 30.06.

Cima del Dosso 2719 m

Dalla diga di Vernago in val Senales inizia la salita lungo ripide serpentine e attraverso boschi di abeti e di larici fino alla fine della zona boschiva. Il percorso continua in direzione cima del Dosso con vista panoramica sui ghiacciai dell'Ötztal. Si torna in valle lungo la stessa rotta della salita, dall'ufficio informazioni Lana, ore 8.20.

 

Venerdì 02.07.

Collecchio (2957 m)

Dal Lago Fontana Bianca salita alla malga Fontana Bianca e ai laghi naturali. Su un sentiro molto ripido raggianungiamo il Schwärzer Joch, e tramite una cresta in cima al Collecchio.

 

 

La partecipazione alle escursion è a proprio rischio.
La guida si riserva la facoltà di apportare modifiche al programma in base alla forma fisica dei partecipanti e alle condizioni meteorologiche.

 

Gli esercizi che aderiscono a questa iniziativa:

Hotel Schwarzschmied
Bio Vitalhotel theiner's garten
Hotel Gschwangut
Hotel Ristorante Kirchsteiger
Hotel Tiefenbrunn
Boutique Hotel Jardis
Hotel Kröllnerhof
Pension Hilpold
Pension Weingarten
Appartmenthaus Kreuzwegerhof

 

salvo modifiche

 

Home

 

 

Scuola d'alpinismo MeranAlpin, Part. IVA 02339870210 - Informazione legale - Privacy - Contatto - Meteo - Chi siamo